Shock a Napoli, litiga con i vicini e muore

metropolisweb,  

Shock a Napoli, litiga con i vicini e muore

 I carabinieri della stazione di Cicciano sono intervenuti nel rione gescal a seguito del decesso per arresto cardiocircolatorio di un 45enne all’interno della sua abitazione: le indagini eseguite sul posto hanno consentito di accertare che poco prima l’uomo era stato coinvolto in un litigio per questioni di vicinato con alcune persone abitanti in un edificio adiacente e che subito dopo l’alterco, rientrato a casa, verosimilmente a causa di patologie cardiache da cui era già affetto, era stato colto da malore ed era morto. I soggetti coinvolti nella lite sono stati identificati e denunciati: si tratta di un uomo e 3 donne di età compresa tra i 24 e i 32 anni, ritenuti responsabili di concorso in omicidio preterintenzionale. I)l corpo dell’uomo è stato portato all’istituto di medicina legale del II Policlinico per l’autopsia.

CRONACA