Tragedia a Sant’Antimo. Uccisa dal marito, Stefania lascia due figli piccoli

metropolisweb,  

Tragedia a Sant’Antimo. Uccisa dal marito, Stefania lascia due figli piccoli

Carmine D’Aponte, 33 anni, gia’ noto alle forze dell’ordine, ha ucciso la moglie Stefania Formicola a colpi di pistola, stamattina, intorno alle 6,30. Lavorava come donna delle pulizie e aveva due figli piccoli la donna di 28 anni uccisa dal marito con un singolo colpo di pistola al petto, stamattina, mentre i due si trovavano nella loro auto in via Plutone, a Sant’ Antimo. Lui, invece, lavora come muratore. Secondo quanto si e’ appreso la coppia era afflitta da problemi familiari. Ancora non si conosce il movente dell’omicidio. 

CRONACA