Bimba ferita, lo sdegno di Sepe: “Vergogna per chi spara all’impazzata, vicino ai fratelli immigrati che non si piegano ai camorristi”

metropolisweb,  

Bimba ferita, lo sdegno di Sepe: “Vergogna per chi spara all’impazzata, vicino ai fratelli immigrati che non si piegano ai camorristi”

“Provo vergogna e dolore perché c’è chi spara all’impazzata tra la gente e colpisce in maniera bestiale persone innocenti e piccoli, come la bambina rimasta ferita al piede, senza avere colpa alcuna se non quella di trovarsi al cospetto di persone sbandate”. Dal cardinale Crescenzio Sepe “parole di ferma e profonda condanna delle gravissimo fatto di violenza e di sangue consumato l’altro giorno nella Duchesca poco lontano da Forcella, per punire i nostri fratelli immigrati che si erano rifiutati di piegarsi alla legge di prepotenti camorristi”.

CRONACA