In carceri Campania 763 detenuti in più della capienza

metropolisweb,  

In carceri Campania 763 detenuti in più della capienza

Sono 6887 a fronte di una capienza regolamentare di 6114, i detenuti nelle 15 carceri della Campania. Ci sono quindi 763 detenuti in più di quanto previsto per legge. E’ quanto emerge dalla relazione del garante dei detenuti per la Campania Adriana Tocco che ha reso noti i dati relativi alla popolazione carceraria al 31 dicembre 2016. La Campania è la seconda regione in Italia per popolazione carceraria dietro la Lombardia che ha 7814 detenuti. La situazione più difficile per quanto riguarda il sovraffollamento si registra nel carcere di Poggioreale, a Napoli, che ospita attualmente 2023 persone, a fronte di una capienza prevista di 1611 detenuti. Oltre 500 persone in più, quindi, che pesano in maniera determinante sul dato campano. Sovraffollamento si registra anche nell’altro istituto di pena partenopeo, il carcere di Secondigliano, che ospita attualmente 1309 persone a fronte della capienza di 1029 prevista. Tra le altre carceri più affollate spicca Benevento, con 342 detenuto a fronte dei 254 previsti, e Sant’Angelo dei Lombardi con 191 persone rispetto a una capienza di 122. Più basso, invece, il dato della Campania per quanto riguarda il numero di stranieri: nelle carceri della regione sono 904 i detenuti di altra nazionalità, un numero decisamente inferiore rispetto a regioni come l’Emilia Romagna, in cui gli stranieri sono la metà del totale, o la Lombardia che ha 3593 stranieri.

CRONACA