Angela Celentano, l’appello della famiglia al governo: «Fate diffondere le foto in Messico»

metropolisweb,  

Angela Celentano, l’appello della famiglia al governo: «Fate diffondere le foto in Messico»

“Come avvocato della famiglia Celentano ho chiesto al Governo italiano di farsi promotore di un’azione di sensibilizzazione nei confronti delle autorità messicane per procedere alla più capillare divulgazione della foto di Celeste Ruiz nel Paese, al fine di informare i cittadini che chi aiutare a rintracciare la ragazza sarà ricompensato con 150 mila pesos”. Lo dice, raggiunto telefonicamente, Luigi Ferrandino, il legale di Catello e Maria Celentano, la coppia che da oltre venti anni combatte per riportare a casa la loro figlia Angela, scomparsa nell’estate del 1996 mentre era in gita con la famiglia dal monte Faito. “Catello Celentano – prosegue l’avvocato – ha accolto con piacere le parole del ministro Orlando sull’interessamento messicano sulla vicenda, ma deve registrare anche con amarezza che a maggio saranno sette anni che questa pista è aperta senza purtroppo avere prodotto risultati apprezzabili”.

CRONACA