Torre Annunziata. Arrestato affiliato dei Gallo-Cavalieri, si nascondeva nel Salernitano

metropolisweb,  

Torre Annunziata. Arrestato affiliato dei Gallo-Cavalieri, si nascondeva nel Salernitano

Fuggiva all’arresto da mesi: preso ricercato. E’ accaduto a Sant’Egidio del Monte Albino (Salerno), dove i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Torre Annunziata (Napoli) insieme ai colleghi della tenenza di Pagani hanno catturato Matteo Langella, 57 anni, residente a Gemonio (Varese). L’uomo si era reso irreperibile dallo scorso 14 aprile per sfuggire all’esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Milano e dovra’ espiare 6 anni, 4 mesi e 3 giorni di reclusione per associazione per delinquere finalizzata al contrabbando di sigarette e riciclaggio, indagine che aveva messo in luce il suo coinvolgimento nel contrabbando di ben 5 tonnellate di sigarette provenienti dalla Grecia. I militari dell’Arma l’hanno individuato e bloccato nell’abitazione in disuso dove si era rifugiato. Quando hanno fatto irruzione, Langella ha cercato ancora una volta di sfuggire all’arresto dichiarando false generalita’. Espediente rivelatosi inutile anche perche’, durante la perquisizione dell’immobile, i carabinieri hanno trovato la sua carta d’identita’, nascosta dietro un termosifone.

CRONACA