Camorra, catturato in Polonia latitante del clan Gallo-Cavalieri di Torre Annunziata

metropolisweb,  

Camorra, catturato in Polonia latitante del clan Gallo-Cavalieri di Torre Annunziata

Torre Annunziata. Si era nascosto per tre anni in Polonia, Luigi Bollino, uomo del clan Gallo-Cavalieri di Torre Annunziata. È qui che lo hanno arrestato i carabinieri del nucleo investigativo di Torre Annunziata dopo mesi di attività investigativa.

L’uomo era ricercato dal 2013: su di lui pendono accuse dall’associazione mafiosa allo spaccio ed estorsione. Nell’ultimo anno era ritornato a gestire gli affari per conto della famiglia e stava cercando di ricostruire l`intero feudo camorristico. Poi l’arresto,nelle prossime ore tornerá in Italia.

Di lui hanno parlato decine di pentiti e collaboratori di giustizia descrivendo il ruolo di Bollino negli anni della faida e ancora oggi.

CRONACA