Agerola. Emergenza neve, città off limits. Distribuiti sacchi di sale

metropolisweb,  

Agerola. Emergenza neve, città off limits. Distribuiti sacchi di sale

É ancora emergenza gelo, Agerola resta off-limits. Strade impraticabili soprattutto nelle zone periferiche, parte il vademecum del sindaco Luca Mascolo: “A fronte delle precipitazioni nevose di questa mattina, i mezzi spargisale comunali stanno operando sulla direttrice principale Bomerano – strada dietro la galleria. È attivato il piano neve e si sta rispettando l’ordine di priorità di intervento sulle strade. Prima la viabilità sulle strade principali. A tutti è richiesta una buona dose di pazienza. I sacchetti di sale per utenze private non sono distribuiti dal Comune. Le scorte a deposito sono in misura sufficiente a garantire gli interventi dei mezzi spargisale. Da 10 giorni siamo in continua allerta gelo e i sacchetti di sale a nostra disposizione non sono infiniti. Chi avesse bisogno di sale, deve provvedere in autonomia. A tutti è richiesta una buona dose di collaborazione – continua il primo cittadino – Uscite di casa solo se strettamente necessario, muniti di catene o pneumatici termici. Seguite tutte le precauzioni, che in questi giorni vi abbiamo fornito. E occhio ai contatori dell’acqua. A tutti è richiesta una buona dose di prudenza”. Il termometro sotto lo zero sta mettendo a dura prova il piccolo centro dei Monti Lattari che resta bliccato da diversi centimetri di neve. “Per le critiche condizioni meteo ed emergenza neve, con ordinanza è stata disposta per domani 16 gennaio la chiusura dell’Istituto Alberghiero di Agerola – annuncia il sindaco Mascolo – In occasione dei festeggiamenti di Sant’Antonio Abate, Patrono di Agerola, per tutte le altre scuole già era stato disposto la chiusura per il ponte del 16 gennaio”.

CRONACA