Lancia Ipad contro Speranza durante la presentazione di un libro, bloccato studente di Napoli

metropolisweb,  

Lancia Ipad contro Speranza durante la presentazione di un libro, bloccato studente di Napoli

 

Un giovane di 27 anni, considerato vicino agli ambienti dell’antagonismo di sinistra, è stato denunciato quale presunto responsabile delle minacce gravi subite ieri sera, a Potenza, dall’ex capogruppo del Pd alla Camera, Roberto Speranza, mentre partecipava alla presentazione di un libro, nell’aula magna dell’Università della Basilicata.
    Oltre che di minacce gravi nei confronti di Speranza, il giovane – originario di Napoli ma residente a Firenze – è accusato anche di violenza e minacce ad un corpo politiche, aggravate dal lancio di oggetti contundenti, l’ipad di Speranza che egli stesso ha lanciato contro il parlamentare. Oltre a colpirlo ad un braccio con l’ipad, il giovane ha gridato a Speranza che “il Pd vende armi all’Isis” e che Speranza stesso doveva essere “ammazzato” proprio in quanto deputato del Pd.

CRONACA