Spari a Torre Annunziata: un avvertimento della camorra

metropolisweb,  

Spari a Torre Annunziata: un avvertimento della camorra

Sei colpi di pistola sparati poco fa contro l’abitazione di una donna, figlia di un esponente del clan Gionta ora detenuto. L’episodi è avvenuto in via Stamperia. Per gli investigatori si tratterebbe di un avvertimento della camorra a Torre Annunziata. L’episodio è avvenuto poco prima delle 13, gli agenti del commissariato di polizia di Torre Annunziata sono stati chiamati ad intervenire, dopo la segnalazione di una sparatoria. I poliziotti, guidati dal primo dirigente Vincenzo Gioia e dal vicequestore Elvira Arlì, sul posto con la scientifica hanno effettuato i rilievi del caso e hanno avviato le indagini. Per i detectives si tratta di un avvertimento maturato nell’ambito della spartizione delle piazze di spaccio

CRONACA