«Usura Bancaria», Passera e Tronchetti Provera prosciolti a Salerno

metropolisweb,  

«Usura Bancaria», Passera e Tronchetti Provera prosciolti a Salerno

di MARIO MEMOLI

 

Accusati di usura bancaria, dopo la denuncia di un imprenditore salernitano, l’ex ministro Corrado Passera e l’imprenditore Marco Tronchetti Provera sono stati prosciolti dalle accuse (insieme ad altri 53 imputati) dal giudice per le udienze preliminari presso il Tribunale di Salerno, Stefano Berni Canani. La vicenda nasce quando un imprenditore titolare di una società a Salerno denuncia l’istituto di credito Intesa San Paolo di aver applicato tassi usurai su un conto corrente scoperto dal 2001 al 2007. La Procura, per una corretta indagine, aveva messo sotto inchiesta i funzionari della sede di Salerno, oltre a presidenti e Cda che si sono susseguiti negli anni e contestati dall’imprenditore salernitano.

 

L’ARTICOLO INTEGRALE SUL QUOTIDIANO METROPOLIS OGGI IN EDICOLA

CRONACA