Castellammare, arriva la svolta: patto per le navi da crociera

metropolisweb,  

Castellammare, arriva la svolta: patto per le navi da crociera

Le sfide sono avvincenti: abbattere i silos per realizzare una piazza a mare nel cuore del centro antico e soprattutto inserire Castellammare di Stabia tra le tappe croceristiche di medie e piccole navi di vacanzieri.

Per vincerle l’amministrazione comunale stabiese sta tentando di stringere un patto di ferro con l’Autorità di Sistema Portuale del Mar del Tirreno. Non è un caso se appena una settimana dopo la sua nomina, il segretario Francesco Messineo ha fatto tappa a Castellammare. 

Nella giornata di ieri, infatti, è andato in scena un importante incontro a Palazzo Farnese tra il sindaco Antonio Pannullo, il segretario dell’Autorità Portuale e il comandante della Capitaneria di Porto Guglielmo Cassone. Per Castellammare sono già stati stanziati due milioni di euro per la sistemazione dei fondali e il dragaggio. 

 

TUTTI I PARTICOLARI SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA

CRONACA