De Luca in ospedale a Nola: «La mia è un’operazione-verità»

metropolisweb,  

De Luca in ospedale a Nola: «La mia è un’operazione-verità»

“All’ospedale di Nola, dopo l’iniziativa a Casal di Principe. E’ stata una mattinata di grande importanza, anche con un grande valore simbolico per entrambi gli eventi. Siamo venuti all’ospedale di Nola per fare anche una operazione-verità: quell’immagine fatta circolare all’inizio del mese, con i pazienti accuditi sul pavimento, ha ferito tutti noi ma di fatto ha falsificato la realtà”. Cosi’ il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, che oggi si e’ recato in visita all’ospedale di Nola. “Di fatto e’ stato il solito gioco mediatico: dire che in quelle foto c’e’ la Campania della sciatteria, dell’inefficienza e degli incompetenti. Rispetto a quello che accaduto abbiamo assunto una posizione di durezza e rigore. Non vanno cercati capri espiatori ma abbiamo avviato un’indagine e trarremo le conclusioni del caso. Era doveroso, e quanto alla contrapposizione con il personale sanitario, anche qui ho direttamente riconfermato a loro, dopo averlo fatto sin dal primo momento – ma non e’ stata raccontata cosi’ – che medici e infermieri vanno solo ringraziati per il lavoro che svolgono qui e negli ospedali della regione e soprattutto nei pronto soccorso”. “A Nola abbiamo inaugurato un reparto di assoluta eccellenza, la nuova Rianimazione e’ l’emblema di quello che e’ davvero oggi questo fondamentale presidio ospedaliero, che diventera’ un polo importante che copre un territorio di 600mila abitanti. Abbiamo qui attrezzature all’avanguardia e in quest’ospedale ci saranno altri segni di attenzione, come l’adeguamento di altri reparti, due nuove sale operatorie e posti letto in piu’: da 106 passeremo a 130 ma pensiamo di collocare qui altri cento posti letto realizzando una nuova ‘piastra’”, conclude De Luca.

CRONACA