Fannulloni in Comune a Nola, gli assenteisti rischiano il licenziamento

metropolisweb,  

Fannulloni in Comune a Nola, gli assenteisti rischiano il licenziamento

Saranno prima sospesi e poi verrà valutato se dovranno essere licenziati oppure no. Per i dipendenti fannulloni del Comune di Nola il rischio di una nuova stangata, dopo quella di giovedì mattina dove hanno ricevuto un avviso di garanzia da parte della locale procura, è altissimo.
Nei confronti dei 63 lavoratori accusati di “assenteismo” sarà attivato il procedimento disciplinare previsto dalla legge Madia. Il rischio per loro è il licenziamento. Strisciavano il badge e andavano via, oppure nel municipio non ci entravano proprio e per loro c’era qualche collega che glielo passava al marcatempo. Avevano messo su un sistema collaudato nel corso degli anni. Facevano a turno per strisciare il badge dei colleghi che non erano in sede e che, grazie alla complicità di qualche compagno di banco, risultavano sul posto di lavoro. E invece non erano in sede. Sono stati scoperti, grazie a un’indagine durata due anni, 63 dipendenti-fannulloni del Comune di Nola.

CRONACA