Sarno. Botte al vicesindaco, in cella il bombarolo

metropolisweb,  

Sarno. Botte al vicesindaco, in cella il bombarolo

Prese a pugni il vicesindaco di Sarno dopo averlo incontrato per le strade del paese, venendo successivamente identificato, nonché trovato con un ordigno nella sua abitazione. Al termine degli accertamenti condotti dalle forze dell’ordine è finito dietro le sbarre Andrea Lanzieri, 27enne originario del Comune dell’Agro. La misura è stata eseguita nei suoi confronti nella mattinata di ieri dalla Digos di Salerno, a seguito di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Nocera Inferiore. Il tutto, al termine di un’attività investigativa che ha consentito di verificare come Lanzieri, che era già sottoposto a misure restrittive, vi si era continuamente sottratto, intrattenendo senza permesso vari rapporti con altre persone.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++
 

CRONACA