Crac Deiulemar e affare Bayres, la procura vuole 4 anni e mezzo per il prestanome dei Della Gatta

metropolisweb,  

Crac Deiulemar e affare Bayres, la procura vuole 4 anni e mezzo per il prestanome dei Della Gatta

Torre del Greco. La procura di Torre Annunziata punta a ottenere una vera e propria stangata giudiziaria per Dante Di Francescantonio, il prestanome dei fratelli Angelo Della Gatta e Pasquale Della Gatta nell’ambito del cosiddetto affare Bayres.

Mentre le attenzioni di tutti gli obbligazionisti erano rivolte al processo d’Appello a Roma a carico degli armatori-vampiri – condannati in primo grado a complessivi 90 anni di reclusione – i giudici della seconda sezione penale del tribunale di Torre Annunziata ascoltavano la requisitoria del pubblico ministero per l’unico imputato rimasto alla sbarra per la maxi speculazione finanziaria nel Salernitano. Quattro anni e mezzo di carcere, la pena invocata per l’imprenditore di Verona.

+++ leggi l’articolo completo OGGI su Metropolis Quotidiano +++

CRONACA