Parigi, attentato terroristico: aggrediti militari a Louvre, quartiere transennato e museo chiuso

metropolisweb,  

Parigi, attentato terroristico: aggrediti militari a Louvre, quartiere transennato e museo chiuso

Secondo informazioni di Le Figaro, sono quattro i militari che sono stati aggrediti stamani al Louvre, di cui due sono rimasti leggermente feriti. L’aggressione ha avuto luogo alle 9.50, precisa il sito del quotidiano. I militari hanno risposto sparando cinque volte.

Dalle prime notizie, un militare di guardia al piccolo arco di trionfo del Carrousel, a due passi dal Louvre, nei giardini delle Tuileries, ha sparato contro un uomo che avrebbe tentato di aggredirlo. Il ministero dell’Interno francese ha diramato un avviso chiedendo di agevolare l’accesso nell’area alle forze di sicurezza. L’aggressore, armato di almeno un machete e un coltello, aveva con sé due zaini, che il personale di sicurezza voleva perquisire: rende noto il prefetto di Parigi Michel Cadot. L’aggressore ha gridato “diverse minacce” contro i militari, poi “Allah Akhbar”. Il militare ha sparato cinque volte, ferendo l’uomo all’addome. Portato via, “è cosciente e verrà interrogato nelle prossime ore”. Dopo aver ispezionato le due borse che l’aggressore aveva con sé, la polizia ha fatto sapere che non aveva esplosivi.

In seguito a quello che il ministero degli Interni definisce “un grave evento di pubblica sicurezza”, il quartiere del Louvre è stato completamente transennato, il museo resta chiuso, così come il vicino Palais Royal. L’aggressione sarebbe avvenuta nei pressi del Carrousel du Louvre, nel corridoio delle boutique, attorno alle 10.

E’ stata fermata una seconda persona “con atteggiamento sospetto” che si trovava nei pressi del Louvre: lo riferiscono le autorità.

Quello di questa mattina a Parigi è “apparentemente” un “attacco di carattere terroristico”: lo ha detto il premier francese, Bernard Cazeneuve, che sta rientrando d’urgenza a Parigi da una visita in provincia.

CRONACA