Terza Municipalità senza personale, il PD interpella il Comune

metropolisweb,  

Terza Municipalità senza personale, il PD interpella il Comune

Uffici senza personale, i consiglieri del gruppo PD alla III Municipalità scrivono all’assessore comunale al ramo Enrico Panini. «I nostri uffici si sono visti diminuire le unità lavorative in forza di pensionamenti – spiegano il capogruppo Valeria Vespa e i colleghi Gennaro Acampora e Mario Capuano – e che la mancanza di personale è estesa a macchia di leopardo su tutti i servizi forniti dalla Municipalità segreterie del Consiglio e della Presidenza; servizi anagrafici (carte di identità e immigrazione) che hanno determinato la chiusura al momento definitiva della sezione di Stella e Ufficio immigrazione in via SS.Giovanni e Paolo; servizio fognature e scuole. La situazione più preoccupante  riguarda i servizi anagrafici. Fino all’anno scorso sul nostro territorio erano aperte tre sedi: via S.Giovanni e Paolo; via Sant’Agostino degli Scalzi; via Lieti. Attualmente – rimarcano i consiglieri – a seguito di pensionamenti e trasferimenti per vari motivi, sono aperte: via Lieti (dove si attuano tutti i servizi); via Sant’Agostino (dove si effettuano solo certificazioni e dichiarazioni di nascita e morte); via SS.Giovanni e Paolo (solo carte di identità elettroniche e certificati)». «Per questo si assiste ogni giorno a file interminabili in via Lieti, con notevole disagio dei cittadini che si spostano da un ufficio all’altro per poter fruire di un servizio e si sfiorano risse e denunce. Chiediamo perciò all’assessore Panini di sapere se e quando si implementerà l’organico. Proponiamo inoltre di aprire un ufficio pagamento Tari, che possa soddisfare anche le esigenze dei cittadini che ogni giorno affollano gli uffici di corso Lucci».

CRONACA