A Somma Vesuviana si rischia un centrodestra con 3 candidati alle prossime elezioni

metropolisweb,  

A Somma Vesuviana si rischia un centrodestra con 3 candidati alle prossime elezioni

Bagarre per le elezioni a Somma Vesuviana, il centrodestra rischia di scendere in campo e preentarsi alla prossima tornata elettorale con addirittura 3 candidati: tre esponenti forti in campo per inseguire la fascia tricolore.
Lo scenario che si presenta oggi vede Celestino Allocca, il sindaco dimissionario che ha deciso di scendere nuovamente in campo e cioè Pasquale Piccolo e Antonio Granato (commissario cittadino di Forza Italia).
Tutti e tre pronti a candidarsi e andare per la propria strada senza fare alleanze, tutti e tre con inclinazione per il centrodestra. Da una parte c’è Celestino Allocca, figlio del compianto sindaco scomparso qualche anno fa. Allocca scenderà in campo e, nonostante sia politicamente nato in Forza Italia, sembra intenzionato ad andare avanti anche senza il supporto del partito di Berlusconi.
Chi invece sogna il supporto del partito che ha come simbolo il tricolore è Pasquale Piccolo, l’avvocato con la passione per la politica vorrebbe aggiungere Fi alla sua coalizione di tre liste per rinforzare la squadra che lo supporterà alle prossime elezioni amministrative.
Piccolo, però, deve fare i conti con Antonio Granato, il commissario cittadino di Fi, poco avvezzo a un accordo con Piccolo e pronto a scendere in campo con il supporto dei referenti campani del partito che fa capo a Silvio Berlusconi. A complicare le cose per Pasquale Piccolo il recente passato politico dell’avvocato con la passione per la politica che si era schierato contro Forza Italia. Oggi vorrebbe tra i suoi supporters quel partito che fa gola a tutti e che soltanto nelle prossime settimane deciderà chi supportare.

CRONACA