Salvini sì, Salvini no: i politici si spaccano a Torre del Greco. E Borriello finisce in minoranza

metropolisweb,  

Salvini sì, Salvini no: i politici si spaccano a Torre del Greco. E Borriello finisce in minoranza

Torre del Greco. Salvini sì, Salvini no. Il flirt tra il sindaco Ciro Borriello e il leader della Lega Nord spacca in due la maggioranza di palazzo Baronale. «Non possiamo mai sostenere chi ci definisce terroni: non discutiamo le scelte del primo cittadino, ma non condividiamo la sua strategia», le barricate innalzate dai difensori del marchio-Sud. «Il movimento Noi con Salvini rientra all’interno del centrodestra, il nostro schieramento naturale», la difesa abbozzata dai fedelissimi del chirurgo plastico.

Ma, chiaramente, la questione è tutta ideologica. E rischia di accelerare ulteriormente il processo di disgregazione già avviato all’interno della coalizione uscita vincitrice dalle elezioni del maggio 2014.

twitter: @a_dortucci

+++ leggi l’articolo completo con i PRO e i CONTRO su Metropolis Quotidiano in edicola oggi +++

CRONACA