Koulibaly salva il Senegal dallo sfratto: paga l’albergo di tasca sua

metropolisweb,  

Koulibaly salva il Senegal dallo sfratto: paga l’albergo di tasca sua

Kalidou Koulibaly veste i panni dell’eroe. Il sito del “L’Observateur” rivela che il difensore del Napoli ha evitato ai suoi compagni di nazionale di essere cacciati da un albergo di Londra. Il Senegal era nella capitale inglese per giocare un’amichevole con la Nigeria ma al rientro in albergo i calciatori hanno avuto una brutta sorpresa: il conto non era stato pagato e l’hotel non intendeva ospitarli un’altra notte. A prendere la situazione in mano sono stati cosi’ Koulibaly e Djily Dieng, agente di calciatori senegalesi che risiede a Londra, che si sono fatti carico della fattura da oltre 24 mila euro. I disagi dei Leoni di Teranga sono comunque proseguiti anche ieri a Parigi, dove era in programma il test con la Costa d’Avorio: al Millenium Hotel Roissy Charles de Gaulle i calciatori sono stati alloggiati in camere con letti da 170 cm, troppo piccoli per ospitare la maggior parte di loro. Inoltre l’albergo si trovava a 40 km dallo stadio Charlety dove erano in programma gli allenamenti. 

CRONACA