Corsa al voto a Portici: Campania Libera ufficializza la lista a sostegno di Cuomo

metropolisweb,  

Corsa al voto a Portici: Campania Libera ufficializza la lista a sostegno di Cuomo

Portici. Archiviate le festività di Pasqua, entra nel vivo la corsa verso il voto e si delineano i contorni delle liste impegnate a sostenere la candidatura dei vari aspiranti successori alla poltrona occupata fino a inizio agosto 2016 dal sindaco-magistrato Nicola Marrone. In particolare, serrano le fila i sostenitori del senatore Vincenzo Cuomo – il politico-ultrà pronto a riprendere la guida di palazzo Campitelli dopo tre anni – e di Salvatore Iacomino, il leader di Sinistra Italiana pronto a sfidare il rivale del Pd. I primi a fare chiarezza e a provare a chiudere il cerchio (e i nomi) da presentare alla corsa di giugno sono stati i vertici locali di Campania Libera, il movimento vicino al governatore Vincenzo De Luca finito – durante le prime fasi della campagna elettorale – al centro di polemiche e veleni. Proprio nelle ultime ore, i responsabili del movimento nella città della Reggia hanno presentato la lista e i candidati, ma “che fatica” ufficializzare. Dopo un primo periodo fatto di scissioni e fusioni, si è dato vita a Campania Libera-Rete Civica per Portici, una maxi coalizione composta da chi ha sposato le idee del governatore regionale e da diversi consiglieri comunali uscenti pronti a scendere in campo a sostegno del senatore Vincenzo Cuomo. Inizialmente le tre liste – Viviamo Portici, Rete Civica per Napoli e Campania Libera – dovevano correre separatamente, ma poi ha prevalso il concetto del “l’unione fa la forza”. «In questo modo siamo riusciti a ridurre il numero di candidati e di liste – spiega Bruno Provitera – inoltre abbiamo un solido supporto regionale».   

Non che Salvatore Iacomino, leader di SI, sia da meno perché a correre (virtualmente) al suo fianco c’è il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris. L’idea del movimento con DeMa è semplice: portare a Portici i principi politici utilizzati a Napoli da De Mgistris, come il rilancio turistico. Anche in questo caso, dopo un primo momento di indecisione, la lista è giunta praticamente al termine. Entro oggi dovrebbero essere ufficializzati i 24 nomi dei candidati.

Senza come nella coalizione di Salvatore Iacomino ci sia Leopoldo Spedaliere, uno degli ex sindaci più amati dalla città negli ultimi 20 anni, al momento incaricato di costituire la lista Consenso.

CRONACA