Elezioni a Pompei, Uliano al vetriolo sui social. Esposito a caccia di candidati

metropolisweb,  

Elezioni a Pompei, Uliano al vetriolo sui social. Esposito a caccia di candidati

Pompei. L’ex sindaco Nando Uliano storce il naso di fronte allo scenario elettorale in via di definizione per la corsa a Palazzo de Fusco. Non scenderà di nuovo in campo, dopo la tormentata esperienza amministrativa che si è conclusa lo scorso mese di agosto con la sfiducia.

Stava preparando una coalizione attorno al movimento de “I briganti” ma sarebbe ormai pronto a fare un passo indietro. Sta iniziando,però, a farsi di nuovo vivo sui social network: «Pompeiani a voi che vivete, lavorate e votate per la vostra città è arrivato il momento di renderci conto che ora dobbiamo spalancare gli occhi sullo scenario che la città ha di fronte a sé perché nessuno un domani possa dire di non aver saputo e di non essere stato informato», il tutto corredato da hashtag al vetriolo #pompeimeritadimeglio e #unaclassepoliticatuttanuova. Sulle notizie relative alla sua mancata ricandidatura: «Qualcuno ha gioito, qualcuno si è dispiaciuto – ha scritto-. Tuttavia quello che posso ribadire è che se non mi candido (sottolineo se) sarò molto attento sui candidati insieme al mio elettorato. Vedo un periodo molto buio per Pompei!».

Passando ai nomi certi, invece, è iniziata la caccia ai candidati al consiglio comunale nella coalizione che sostiene la pediatra Andreina Esposito. Con lei annunciata la presenza di nove liste tra cui una legata al movimento Sviluppo e Territorio del consigliere regionale Alfonso Longobardi. Insieme saranno sabato 22 aprile e lunedì 24 aprile a Pompei per incontrare la cittadinanza e raccogliere le proposte che arrivano dal territorio. Non solo, ai gazebo che verranno allestiti dalle 9,30 alle 13 si raccoglieranno anche adesioni e candidature. I punti di incontro saranno Piazza Bargolo Longo, Piazzetta Concordia e Via Messigno-Treponti.

CRONACA