Palma Campania, consiglio infuocato. Passa il bilancio, ma l’opposizione attacca: «Niente soldi per risolvere l’emergenza immigrati»

metropolisweb,  

Palma Campania, consiglio infuocato. Passa il bilancio, ma l’opposizione attacca: «Niente soldi per risolvere l’emergenza immigrati»

Il Comune di Palma Campania ha approvato il bilancio di previsione 2017 in un consiglio comunale infuocato e durato addirittura nove ore. Fortemente critici sul documento programmatico i consiglieri d’opposizione Buonagura, Carrella, Donnarumma, Franzese, Ingenito, Nolano e Nunziata Rega: “L’amministrazione Carbone ha perso l’ultima occasione per imprimere una svolta al paese. Un Bilancio tecnico che non tiene alcun conto delle esigenze dei cittadini palmesi e dei problemi della città. Non ci sono fondi per affrontare la problematica degli immigrati e quella sulla bonifica dell’amianto. Nessuna risposta sulla problematica allagamenti. Un bilancio a programmazione zero. Carbone e i suoi hanno investito solo sulla segnaletica stradale. Al posto di concentrarsi sui veri problemi di Palma hanno messo ben 100.000 euro per comprare i cartelli stradali. Sono queste le priorità di questa maggioranza”.

CRONACA