Crisi in giunta e assessori in fuga a San Giuseppe, il caso finisce in consiglio

metropolisweb,  

Crisi in giunta e assessori in fuga a San Giuseppe, il caso finisce in consiglio

Sarà l’occasione, la prima ufficiale, per discutere della recente bufera politica scatenatasi nella città del commercio. Le dimissioni di due assessori della giunta del Comune di San Giuseppe Vesuviano hanno da giorni presentato le proprie dimissioni, rimettendo le deleghe nelle mani del sindaco e aprendo una breccia nel muro eretto dall’avvocato penalista che da quasi cinque anni indossa la fascia tricolore ormai. Inevitabilmente nel consiglio comunale in programma questa mattina si parlerà anche di questo. Della decisione improvvisa del vicesindaco Dolores Leone e dell’assessore alle politiche giovanili Marilù Casillo di lasciare l’esecutivo a pochi mesi dalla fine del mandato. Un punto su cui si interrogano da giorni numerosi cittadini che, al di là  della scarna comunicazione dei due assessori dei giorni scorsi, non hanno ricevuto altre delucidazioni. Se lo chiedono anche i componenti della minoranza, che questa mattina accoglieranno Mena Saggese che prenderà il posto del dimissionario Casillo. Dai vari schieramenti nel corso di questa settimana sono arrivati appelli alla chiarezza sui recenti movimenti all’interno dell’esecutivo. Spiegazioni che il sindaco potrebbe fornire già nel corso del consiglio comunale in programma questa mattina. Una seduta che, a parte adempimenti di rito e la surroga del presidente dell’Ente Parco, vede all’ordine del giorno la solita sfilza di debiti fuori bilancio che l’amministrazione comunale sarà costretta a riconoscere.

 

+++ TUTTI I DETTAGLI SU METROPOLIS QUOTIDIANO IN EDICOLA OGGI +++

CRONACA