Torre Annunziata. Droga svenduta ai baby tossici, la nuova mappa dello spaccio

metropolisweb,  

Torre Annunziata. Droga svenduta ai baby tossici, la nuova mappa dello spaccio

Le vie dello spaccio sono infinite. E a Torre Annunziata – nonostante i duri colpi inferti dallo Stato ai clan – la droga resta la principale fonte di guadagno per le organizzazioni criminali della città. Più del racket e dell’usura, la vendita al dettagli di marijuana e cocaina – i marchi di fabbrica delle holding dello spaccio attive sotto al Vesuvio – consente a boss e pusher di “sopravvivere” ad arresti e processi. E se in città sono cambiate regole e gerarchie, anche narcos e spacciatori hanno voltato pagina, rivoluzionando il business, quello che da queste parti chiamano ‘o sistema. 

CRONACA