Scafati. Rifiuti speciali in ex cartiera, sigilli e amministratore denunciato

metropolisweb,  

Scafati. Rifiuti speciali in ex cartiera, sigilli e amministratore denunciato

San Silvestro. A Portici un 49enne ricoverato per ustioni. Trentacinque feriti, anche un bambino
Sangue sulle strade. Scontro frontale, 4 morti

I carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Salerno hanno sequestrato l’area nota come “ex cartiera”, nel centro abitato di Scafati, attualmente in uso a una società locale. I militari del Noe hanno accertando che il sito, non più in funzione dal 2011, era stato utilizzato abusivamente per lo stoccaggio di rifiuti speciali non pericolosi. I rifiuti, accantonati negli anni, erano quasi interamente esposti agli agenti atmosferici ed accantonati alla rinfusa. I carabinieri, coordinati dalla procura della Repubblica di Nocera Inferiore, hanno riscontrato gravi violazioni alla normativa ambientale, apponendo i sigilli all’intera area che si estende per circa 15mila metri quadrati. Denunciato l’amministratore per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

CRONACA