Sant’Antonio Abate. “L’hanno ucciso”, il video choc della rissa sulla giostra

metropolisweb,  

Sant’Antonio Abate. “L’hanno ucciso”, il video choc della rissa sulla giostra

Violenza sessuale, tassista abusivo inchiodato da un oggetto nella vettura
Torre Annunziata. Sim nascoste in cassaforte "c'è la finanza, falle sparire"

«Guarda la, guarda la». E’ la voce di una ragazza che assiste, così come gli altri ragazzini, tutti minorenni, alla sfida tra le due bande. Sospiri e risatine, intanto sulla giostra si consuma la violenza anche alla presenza di alcuni adulti che gridano: «Scendete da qui, giovani. Scendete». «Lo hanno ucciso, lo hanno ucciso» il commento di qualcuno che ha temuto il peggio quando un 14enne finito a terra è stato ripetutamente colpito alla testa con calci e pugni da più coetanei, tanto da restare immobile. Un video amatoriale che ha mostrato l’orrore targato da adolescenti di appena 14 e 15 anni. 

 

CRONACA