Torre Annunziata. Carabinieri al servizio del clan: “I Gallo avevano una talpa”

metropolisweb,  

Torre Annunziata. Carabinieri al servizio del clan: “I Gallo avevano una talpa”

San Silvestro. A Portici un 49enne ricoverato per ustioni. Trentacinque feriti, anche un bambino
Sangue sulle strade. Scontro frontale, 4 morti

«Avevamo il sospetto che ci fosse una talpa del clan Gallo-Cavalieri all’interno dei carabinieri». Ad affermarlo, nel corso di una lunga deposizione davanti ai giudici del Tribunale di Torre Annunziata, è stato un militare del nucleo investigativo dei carabinieri di Torre Annunziata che tra il 2006 e il 2008 ha indagato sugli affari dei clan all’ombra del Vesuvio. La rivelazione è arrivata nel corso del processo che vede imputati Luigi Savino e Luigi Bollino, quest’ultimo ex latitante catturato in Polonia a gennaio 2017 e considerato vicino al clan Gallo-Cavalieri.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGG IN EDICOLA +++

CRONACA