Torre Annunziata. Spari dal balcone, netturbino ferito in via Bertone

metropolisweb,  

Torre Annunziata. Spari dal balcone, netturbino ferito in via Bertone

Palma Campania. Induce minore a mandargli foto erotiche dietro minaccia, ragazzo in carcere
Neonato morto al San Leonardo, ginecologo rinviato a giudizio

«Stavo spazzando la strada quando sono stato colpito da proiettili. Non so da dove provenivano e ho iniziato ad urlare e scappare». Ha gli occhi ancora lucidi il netturbino di Torre Annunziata che ieri mattina è stato vittima di una raffica di colpi esplosi da una pistola a piombini, con molta probabilità, da un balcone di via Bertone, uno dei vicoli storici del Quadrilatero delle Carceri, a pochi passi dall’ex fortino del clan Gionta, Palazzo Fienga. Ha ancora i segni di escoriazioni su una parte del viso e sulla spalla destra, gli occhi velati per le lacrime e a fatica riesce a raccontare ai carabinieri della stazione di Torre Annunziata quello che è accaduto. «Sono sconvolto, non so da dove hanno sparato, ma è una follia». Una follia che riaccende i ri ettori sulla sicurezza e in particolare sul rione storico, sul Quadrilatero delle Carceri.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++

CRONACA