Strage di Latina. Antonietta lascia l’ospedale

metropolisweb,  

Strage di Latina. Antonietta lascia l’ospedale

Gragnano. Officina meccanica fantasma, sequestrata l'attività
Torre del Greco. Condannato il piromane del Vesuvio. Lacrime in aule: "Sono innocente"

E’ stata dimessa stamani dall’ospedale San Camillo di Roma Antonietta Gargiulo, la donna ferita dal marito, il carabiniere Luigi Capasso che poi ha ucciso le due figlie e si e’ suicidato a Cisterna di Latina. Secondo quanto si e’ appreso la donna ha lasciato l’ospedale assieme ad alcuni familiari e le sue condizioni fisiche sono buone. Antonietta Gargiulo, 39 anni, fu ferita a colpi di pistola dal marito la mattina del 28 febbraio sotto la sua abitazione a Cisterna di Latina mentre stava andando al lavoro. L’uomo poi le prese le chiavi, sali’ in casa, uccise le figlie e dopo una lunga trattativa con i carabinieri si uccise. In ospedale la donna e’ stata sottoposta a un intervento maxillo-facciale alla mascella sinistra. Quando le sue condizioni sono migliorate alcuni familiari le hanno comunicato della morte delle sue figlie. 

CRONACA