Omicidio della giovane mamma, bruciata casa dei genitori dell’assassino

metropolisweb,  

Omicidio della giovane mamma, bruciata casa dei genitori dell’assassino

Gragnano. Officina meccanica fantasma, sequestrata l'attività
Torre del Greco. Condannato il piromane del Vesuvio. Lacrime in aule: "Sono innocente"

 Un incendio è stato appiccato oggi contro la casa della famiglia di Paolo Cugnom il ragazzo di 27 anni di Canicattini Bagni (Siracusa) che ha ucciso a coltellate la sua compagna, Laura Petrolito, di 20 anni, madre di due bimbi. Il rogo è stato appiccato con una bottiglia incendiaria, proprio mentre si celebravano i funerali della ragazza a Canicattini Bagni. La casa è disabitata perché i parenti giovane, padre del figlio più piccolo di Laura Petrolito, si sono allontanati dal piccolo centro dopo l’omicidio. 

CRONACA