Portici, raid nello studio medico: pistola puntata in faccia ai dottori

Redazione,  
Daniele Gentile,  

Portici, raid nello studio medico: pistola puntata in faccia ai dottori

Portici. Ancora una rapina a mano armata nella città della Reggia, professionisti nel mirino dei banditi. Un commando armato composto da due persone è entrato in azione in viale Leonardo Da Vinci: i banditi – secondo la ricostruzione degli investigatori – hanno fatto irruzione nello studio medico di un noto dermatologo di Portici e hanno sfoderato le pistole per poi fare razzia di 300 euro in contanti, un orologio e un computer. Poi i delinquenti sono fuggiti velocemente dallo studio medico e hanno fatto perdere le proprie tracce. La banda di delinquenti potrebbe essere la stessa che, solo pochi giorni fa, ha letteralmente sequestrato e rapinato avvocati e commercialisti in ufficio di via Amendola di proprietà del consigliere comunale Melania Capasso. Perché sembrerebbe – considerando gli ultimi episodi – che hanno letteralmente visto entrare in azione dei criminali pronti a impugnare armi da fuoco per portare a termine i raid ai danni dei professionisti, che a Portici i colpi “classici” come le rapine ai porta valori, alle poste o alle banche siano stati archiviati.

CRONACA