Rifiuti: sequestrato impianto di stoccaggio a Nocera Inferiore

Redazione,  

Rifiuti: sequestrato impianto di stoccaggio a Nocera Inferiore
20051130 - UDINE - CRO - AMBIENTE: SEQUESTRATO PORTICCIOLO TRIESTE DA CC NOE TERRAPIENO FATTO CON RIFIUTI TOSSICI, DIOSSINA 500 VOLTE LIMITE. I Carabinieri del Nucleo operativo ecologico di Udine, coordinato dal Gruppo Noe di Treviso pongono i sigilli ad uno degli accessi del terrapieno di Barcola il cui terrapieno sarebbe stato costruito utilizzando rifiuti industriali. ANDREA LASORTE/ANSA-CD

Nocera Inferiore – In una zona rurale di Nocera Inferiore , i carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno hanno sequestrato un impianto per trattamento di rifiuti speciali. Nell’ambito delle attivita’ di monitoraggio e controllo sul rispetto della normativa ambientale disposte dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, i militari hanno ispezionato l’impianto di trattamento, accertando che i responsabili eseguivano le attivita’ in violazione ai provvedimenti autorizzativi concessi, anche superando i quantitativi massimi di rifiuti stoccabili. Questo ha determinato l’immissione in atmosfera di odori nauseabondi provenienti dai rifiuti trattati in assenza di cautele e delle prescrizioni impartite, provocando evidenti disagi per i cittadini residenti nelle aree limitrofe. I responsabili sono stati denunciati in stato di liberta’ e il giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Nocera Inferiore ha emesso un decreto di sequestro preventivo dell’intero impianto.

CRONACA