Striano. Doppia inchiesta sulla morte di Felice, schiacciato dal tir

Andrea Ripa,  

Striano. Doppia inchiesta sulla morte di Felice, schiacciato dal tir

Il corpo di Felice Nunziata è in una sala dell’obitorio dell’ospedale Policlinico di Napoli, la famiglia attende che dalla Procura di Torre Annunziata arrivi l’ok per l’organizzazione del rito funebre che dovrebbe tenersi entro la fine di questa settimana. Prima, però, il sostituto procuratore Alessandra Riccio del tribunale di Torre Annunziata, dovrà disporre l’autopsia sul cadavere dell’autotrasportatore che martedì mattina è morto nel piazzale di un’azienda dolciaria di Striano, schiacciato tra la motrice e il rimorchio del suo camion. Una tragedia sul luogo di lavoro che ha fatto scattare una doppia inchiesta, tesa a far luce su quanto verificatosi nell’area parcheggio della Idav – marchio Ambrosio – del piccolo comune vesuviano.

CRONACA