Castellammare: faida tra clan, Il pentito svela tre omicidi

Redazione,  

Castellammare: faida tra clan, Il pentito svela tre omicidi
La polizia penitenziaria nell'aula bunker del carcere romano di Rebibbia, dove oggi 8 marzo 2011 Ë in corso il confronto tra il pentito Gaspare Spatuzza e il capomafia Giuseppe Graviano imputati al processo per l'omicidio del piccolo Giuseppe Di Matteo, il figlio del collaboratore di giustizia rapito e ucciso dopo 779 giorni di prigionia. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

Faida tra clan, le confessioni di Fontana: «Ho ucciso 5 volte»Il pentito svela tre omicidi. In un video in carcere la verità sui delitti irrisolti: tremano i boss Castellammare. Ai magistrati dell’Antimafia che lo hanno interrogato, ha raccontato vita, morte e miracoli della camorra di Castellammare di Stabia. Ha fatto nomi e cognomi di mandanti ed esecutori, di padrini e killer. E soprattutto ha confessato di aver ucciso almeno cinque volte.

 Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o sulla versione digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA