Gender X: de Magistris, messaggio è che esistono le persone, New York è avanti nelle libertà civili

Redazione,  

Gender X: de Magistris, messaggio è che esistono le persone, New York è avanti nelle libertà civili
Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris prende la parola nel corso del sit-in davanti a Montecitorio organizzato dai comitati di Bagnoli contro il commissariamento e per la bonifica dell'area, il 23 settembre 2016 a Roma. ANSA/ MASSIMO PERCOSSI

Napoli – “Il messaggio, potente, che viene dato è che esistono le persone”. Così il sindaco di Napoli,Luigi de Magistris, commenta la possibilità, in vigore dal 2019a New York, di indicare, al momento della nascita ‘gender X’.”Ancora una volta – ha affermato – New York si mostra come una delle città più avanti nelle libertà civili”. “Per troppi anni si è fatto quel grave errore perché si parlava di uomini e non di donne. Poi, grazie soprattutto alle lotte dei movimenti femministi, non si parla più solo di uomini, ma di uomini e donne”. “Ma è ancora poco – ha precisato – perché in questo modo si esclude la comunità Lgbt, persone che possono avere identità sessuali più differenti, ed è giusto che chi ha la consapevolezza, a un certo punto della vita, di avere una specifica identità, scelga nella più grande libertà quale è l’identità che vuole inserire nella propria carta di identità”. “Ripartiamo dalle persone – ha concluso – che sono tutte differenti le une dalle altre, ma devo avere tutte gli stessi diritti”

CRONACA