Sommersa da formiche:Regione sospende medici e infermieri

Redazione,  

Sommersa da formiche:Regione sospende medici e infermieri

NAPOLI – I medici e gli infermieri in servizio nel reparto dell’Ospedale San Giovanni Bosco di Napoli in cui una paziente è stata ripresa mentre era coperta di formiche sono sottoposti a inchiesta e a sospensione cautelare. Lo afferma la Regione Campania in una nota. “La Direzione Generale per la Tutela della Salute della Regione Campania – – si legge in una nota – sulla vicenda della presenza di formiche nel letto di una paziente ricoverata presso il Presidio Ospedaliero “San Giovanni Bosco”, dopo aver disposto immediatamente l’intervento del Servizio Ispettivo Regionale, ha segnalato al Direttore Generale dell’Asl Napoli 1 di promuovere il provvedimento della sospensione cautelare dal servizio a carico del personale medico e infermieristico che si sia reso responsabile di omessa sorveglianza o di imperizia nelle operazioni di assistenza della paziente. La stessa direzione ha anche disposto che ogni sviluppo della vicenda, seguita con la massima attenzione della Presidenza, sia tempestivamente comunicato alla struttura regionale”.

CRONACA