Fico: mai altri inceneritori in Campania. Da Salvini uno schiaffo a Napoli  

Redazione,  

Fico: mai altri inceneritori in Campania. Da Salvini uno schiaffo a Napoli  

NAPOLI  – “É uno schiaffo forte a questa città e a questa Regione arrivare qui e dire che ci vuole un termovalorizzatore a provincia dopo le lotte che sono state fatte e dopo l’avanzamento delle nuove tecnologie”. Così il presidente della Camera Roberto Fico commentando le parole di Salvini. “Ve lo assicuro, non si farà neanche un inceneritore in più ma molti più impianti di compostaggio per la frazione umida dei rifiuti solidi urbani, più differenziata e più impianti di trattamento meccanico manuale dove si ricicla il tutto” “In questa regione – ha proseguito il Presidente della Camera – abbiamo bisogno di impianti di compostaggio, di trattamento meccanico manuale, di raccolta differenziata porta a porta, di riciclo, di riutilizzo e di riduzione a monte dei rifiuti. Di questo abbiamo bisogno, fuori dalla logica dei termovalorizzatori. E se dopo tanti anni lo dobbiamo ridire, lo diciamo ancora più forte, e siamo pronti a lottare per questo”. Fico è intervenuto anche sulle parole di Salvini pronunciate eri a Napoli. Non mi piace che si arrivi qui e si dica al sindaco di Napoli di mangiarsi i rifiuti. Nessuno parla così al sindaco di Napoli che comunque è il sindaco della Capitale del Sud Italia, capitale fondamentale del Mediterraneo. Da questo punto di vista nessuno passa”.

A Napoli i centri sociali sono realtà importanti

“Non mi piace che si parli dei centri sociali come quattro scemi. In questa città centri sociali come l’Opg, persone come quelle che lavorano allo 081, realtà all’interno del centro storico, sono importanti perché hanno cercato di sviluppare un valore aggiunto sul territorio stando vicino alle persone che sono in difficoltà”. Così il Presidente della Camera Roberto Fico a margine della cerimonia per i 45 anni della facoltà di Medicina e Chirurgia della Federico II di Napoli. “Bisogna conoscere la realtà – ha concluso Fico con tacito riferimento alle parole di ieri del ministro degli Interni Salvini – prima di parlare di queste cose”

Rifiuti: Salvini, chi dice sempre ‘no’ provoca i roghi             

 

 

CRONACA