Torre del Greco. False accuse di molestie, marittimo ostaggio a Singapore

michele imparato,  

Torre del Greco. False accuse di molestie, marittimo ostaggio a Singapore

Una donna lo accusa di molestie, 28 enne di Torre del Greco arrestato a Singapore, mentre era in fila per entrare in un locale. Ha passato una notte in cella e gli è stato ritirato il passaporto per un mese. Poi la svolta. Le telecamere di videosorveglianza lo scagionano e il caso viene archiviato: non aveva “toccato” nessuno. Un incubo durato un mese. È di Torre del Greco, ha 28 anni e si trovava a Singapore per lavoro. Ufficiale di navigazione di un’azienda privata, era partito per restare fuori circa sei mesi.

Leggi l’articolo completo su Metropolis in edicola o vai alla versione

digitale http://metropolis.ita.newsmemory.com/

CRONACA