Napoli. Spara contro il bar dell’amante della sorella: arrestato

michele imparato,  

Napoli. Spara contro il bar dell’amante della sorella: arrestato

Spari contro il bar dell’amante della sorella. Per questo motivo un 25enne ritenuto affiliato al gruppo camorristico detto della Vanella Grassi è stato arrestato dai Carabinieri in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nell’ambito di indagini coordinate dalla Procura di Napoli. I militari dell’Arma hanno accertato che il 5 gennaio 2018 il 25enne è evaso dai domiciliari ai quali era sottoposto per droga e altro e, detenendo e portando illegalmente una semiautomatica calibro 9, ha mandato in frantumi la vetrina di un bar sul corso Secondigliano. L’indagine portata avanti dai Carabinieri ha portato all’accertamento del movente: l’atto intimidatorio contro il bar era stato ideato e realizzato per punire il proprietario del locale, reo a parere dell’indagato, di aver intrattenuto una relazione extraconiugale con sua sorella.

CRONACA