Pompei. Osanna conferma ricandidatura a gestione sito archeologico

Francesco Sabatino,  

Pompei.  Osanna conferma ricandidatura a gestione sito archeologico

Massimo Osanna, direttore del Parco degli scavi di Pompei, conferma, a margine della presentazione dei progetti per la Schola Armaturarum, l’edificio crollato 8 anni fa e ora di nuovo fruibile al pubblico, che ha presentato la sua candidatura per il prossimo triennio per la gestione del sito. “Proprio oggi scade il mio mandato”, ricorda. “Vorrei ultimare i lavori in corso di scavo della Regio V e altri progetti che abbiamo in corso per la valorizzazione avviata negli altri siti degli scavi di Pompei”, spiega.

CRONACA