Torre Annunziata. Baby-gang in piazza Cesaro, spunta anche una bambina

michele imparato,  

Torre Annunziata. Baby-gang in piazza Cesaro, spunta anche una bambina

Piazza Ernesto Cesaro, ore 21. La baby-gang entra in azione, terrorizza i residenti e i pochi passanti che sfidano il gelo della sera. E’ l’ennesimo raid vandalico. I protagonisti sono tutti ragazzini. Sono in sei, nessuno ha più di 16 anni, fra loro c’è pure una bambina. Tutti arrivano motorizzati. In sella a uno scooter elettrico e a bordo di una Minicar 50 scura. I baby-vandali parcheggiano in sosta vietata, lungo il marciapiede e l’area pedonale. E’ a questo punto che scatta l’ennesimo raid, il nuovo scempio. La baby-gang prova a vincere la noia, distruggendo due fioriere. Dopo, non contenti, i vandali raccattano da terra rifiuti, pietre e vetri rotti: se li scagliano contro, poi prendono di mira il già martoriato Monumento ai Caduti dedicato in piazza alle vittime della Grande Guerra.

Salvatore Piro

CRONACA