Pimonte. Intossicazione per la stufa a pellet. Marito e moglie finiscono in ospedale

michele imparato,  

Pimonte. Intossicazione per la stufa a pellet. Marito e moglie finiscono in ospedale

Una coppia di 55enni dormiva ignara e, senza l’intervento della figlia (rincasata tardi dopo aver trascorso una serata con gli amici) sarebbe potuta avvenire una tragedia. Nell’aria c’era il monossido rilasciato da una stufa a pellet. In totale sono due gli intossicati: si tratta appunto di marito e moglie, costretti a ricorrere alle cure dei medici dell’ospedale San Leonardo di Castellammare prima del ritorno a casa. Tutto è accaduto in un appartamento di via Piano, a poche centinaia di metri dalla piazza principale del paese dei monti Lattari. Intorno alle due di notte la figlia della coppia rientra a casa e trova i propri genitori a letto, svenuti. Subito sono scattati i soccorsi. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco stabiesi, insieme a un’ambulanza del 118.

CRONACA