Torre annunziata: carabinieri trovano ricercato e lo arrestano. Si era rifugiato a casa della sorella

Redazione,  

Torre annunziata: carabinieri trovano ricercato e lo arrestano. Si era rifugiato a casa della sorella

TORRE ANNUNZIATA – Era riuscito ad evitare la cattura alla fine dello scorso anno saltando giù dalla finestra della sua abitazione durante un blitz dei carabinieri. Da allora aveva fatto perdere le proprie tracce. Ma Michele Evacuo non si era allontanato da Torre Annunziata trovando rifugio, come appurato dai militari dell’Arma della locale compagnia, a casa della sorella. È lì che questa mattina i carabinieri hanno trovato il quarantaduenne, volto già noto alle forze dell’ordine e destinatario di un’ordinanza di custodia cautelare emessa per spaccio di droga dal Tribunale oplontino. Quando i militari hanno capito che si trovava a casa della sorella, hanno bloccato ogni possibilità di fuga prima di assicurarlo alla giustizia. Evacuo, dopo le formalità di rito, è stato portato nel carcere napoletano di Poggioreale.

CRONACA