Gragnano. Via Castellammare, attimi di terrore: auto in fiamme conducente illeso

Elena Pontoriero,  

Gragnano. Via Castellammare, attimi di terrore: auto in fiamme conducente illeso

Un pomeriggio di fuoco, auto in fiamme in via Castellammare. Verso le 14 di ieri un’autovettura in sosta ha cominciato a bruciare tra lo stupore dei passanti e dello stesso proprietario che si era allontanato, entrando in un negozio. Una soste che doveva essere breve, tanto che il giovane conducente aveva lasciato i moti della vettura accesi. Pochi minuti e le fiamme si sono sprigionate dal motore, avvolgendo poi l’intera parte anteriore dell’auto. Un fuggi fuggi generale e la richiesta di aiuto da parte del giovane che aveva tentato, invano, di spostare la vetture tentando di spegnere l’incendio. A scendere in campo i dipendenti del pastificio Di Martino che armati di estintore, hanno spento l’incendio. Velocemente sul posto anche i carabinieri di Gragnano e i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l’intera area di via Castellammare incrocio via Quarantola. Sono, quindi, cominciati i rilievi per risalire alla causa dell’incendio. «Un guasto dell’impianto Gpl». Una causa accidentale che, però, poteva essere fatale se le fiamme si fossero sprigionate quando il giovane conducente era ancora nell’abitacolo della vettura.

CRONACA