Il ritorno di Berlusconi: “Mi candido alle Europee”. Pentangelo, il suo impegno farà la differenza

Redazione,  

Il ritorno di Berlusconi: “Mi candido alle Europee”. Pentangelo, il suo impegno farà la differenza
Il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, prima dell'incontro con il premier della Repubblica di Macedonia Nikola Gruevski a Palazzo Chigi, oggi 05 ottobre 2011 a Roma. ANSA/SAMANTHA ZUCCHI

ROMA – Silvio Berlusconi annuncia la sua candidatura alle Europee del 26 maggio: ‘Alla bella età che ho, ho deciso per senso di responsabilità di andare in Europa’. E sul governo ‘L’alleanza gialloverde è innaturale e non credo che riuscirà a reggere’ per questo ‘il centrodestra unito è il futuro dell’Italia, dell’Europa e del mondo: noi rappresentiamo un’idea liberale della politica che oggi bisogna difendere’.

“La generosa discesa in campo del nostro presidente alle europee è un’ottima notizia e farà la differenza”. Lo afferma l’onorevole Antonio Pentangelo, deputato e coordinatore di Forza Italia della provincia di Napoli, commentando l’annuncio della candidatura al Parlamento Europeo del presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi. “Per spessore ed equilibrio politico nessuno meglio del nostro presidente può interpretare e rappresentare oggi i valori liberali e riformisti di un’Europa che deve cambiare, che deve sburocratizzarsi e dimostrare coi fatti di essere solidale, di voler diventare davvero l’Europa al servizio di tutti i suoi cittadini”, conclude Pentangelo.

CRONACA