Gragnano. Pistola in aula, sos baby gang

Elena Pontoriero,  

Gragnano. Pistola in aula, sos baby gang

Una pistola ritrovata sotto un banco di un’aula delle medie, panico all’interno dell’istituto Roncalli. Un’arma giocattolo, così come poi rivelato dalle forze dell’ordine, ma che dimostra, ancora una volta, quanto i giovanissimi siano rimasti incastrati in modelli completamente sbagliati. Una bravata, probabilmente di due 12enni, che ha attivato una sorta di allerta in un ambiente che è distante anni luce da qualsiasi tipo di violenza e illegalità: la scuola. E in quella scuola che i genitori degli alunni hanno preteso più controlli perché: «Sarebbe opportuna una maggiore e continua presenza dei vigili anche qui in via Santa Croce dove, invece, all’entrata o all’uscita dei ragazzi non c’è nessuno a vigilare. L’accaduto è da condannare, ma i ragazzi seppur colpevoli del fatto non vanno solo puniti, vanno educati».

CRONACA