Sicurezza: Viminale sblocca 400 milioni per i piccoli Comuni 

Redazione,  

Sicurezza: Viminale sblocca 400 milioni per i piccoli Comuni 

ROMA – I comuni al di sotto dei 20mila abitanti potranno beneficiare di oltre 400 milioni da utilizzare per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale. Il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha infatti firmato il decreto che sblocca i fondi e ha scritto ai 7.402 sindaci dei Comuni interessati dal provvedimento. “Per le amministrazioni locali – dice il titolare del Viminale – credo sia davvero una bella occasione: l’obiettivo è promuovere investimenti per dare una mano concreta alle comunità locali, con un impulso alle economie del territorio, dopo anni di tagli e sacrifici. Voglio inaugurare un nuovo corso di sempre maggior coordinamento e dialogo tra il ministero dell’Interno e gli enti locali”. Sul sito del ministero dell’Interno sono disponibili alcuni chiarimenti sul provvedimento ed inoltre il Viminale ha attivato una mail ([email protected]) dedicata ai sindaci per raccogliere eventuali domande e integrare le risposte

CRONACA