Migranti: Sea Watch, cardinale Sepe, non possiamo chiudere gli occhi

Redazione,  

Migranti: Sea Watch, cardinale Sepe, non possiamo chiudere gli occhi

NAPOLI – “Se vedo che un fratello sta male, non si possono chiudere gli occhi o otturarsi le orecchie”. Lo ha detto l’arcivescovo di Napoli, il cardinale Crescenzio Sepe, parlando con i giornalisti a margine della cerimonia dell’anno giudiziario della vicenda della nave ‘Sea Watch’. “Di fronte ai problemi di una umanità che soffre – ha aggiunto l’arcivescovo di Napoli – non dobbiamo fare discussioni”

CRONACA